Sorpresi dai carabinieri mentre rubano in un locale: manette per due rumeni

I giovani, che erano sottoposti all'obbligo di dimora in un altro comune, sono stati arrestati a Itri mentre portavano via dal "Play off" materiale audio e altri oggetti

Sono stati sorpresi dai militari sul fatto e sono stati arrestati. Hanno 19 e 21 anni i due giovani rumeni che ieri notte sono finiti in manette con l'accusa di furto aggravato.

I due, sottoposto all'obbligo di dimora presso il comune di Villa Literno, in provincia di Caserta, sono stati fermati dai carabinieri della stazione di Itri e da quelli del nucleo operativo di Formia metre rubano all'interno del locale "Play off" in località Mustaga, in disuso da diverso tempo.

I due stranieri stavano portando via materiale audio e oggetti in rame per un valore di 400 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento