Furto di materiale sanitario a Latina, sei denunciati dai carabinieri

Il colpo era stato messo a segno in una ditta del capoluogo e il materiale, caricato su due mezzi rubati, a settembre dello scorso anno era stato rinvenuto in un terreno a Campoverde. Denunciati gli autori del colpo e i complici

Sono stati individuati e denunciati i presunti responsabili di un furto di materiale sanitario avvenuto lo scorso anno a Latina. Si tratta di quattro cittadini di origini romene tra i 25 e i 45 anni; deferiti anche i loro presunti complici. 

A fare luce sul furto avvenuto in una ditta di Latina sono stati i carabinieri che nel settembre dello scorso anno, in seguito al rinvenimento della refurtiva in un terreno a Campoverde, avevano avviato le indagini. 

Nel terreno erano stati trovati due veicoli risultati entrambi rubati, una vettura ed un autoarticolato, su cui era stato nascosto il materiale sanitario oggetto del furto presso la ditale capoluogo. 

Al termine delle indagini i 4 cittadini stranieri, considerati i presunti autori materiali del colpo in concorso tra di loro, sono stati denunciati per il furto, mentre un 34enne della provincia di Napoli è stato deferito per favoreggiamento e una donna di 36 anni di Aprilia perché in qualità di proprietaria del terreno, riceveva ed occultava i mezzi ed il materiale provento di furto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina: 149 i nuovi casi in provincia, ma i guariti sono 190. Altri 4 decessi

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento