rotate-mobile
Cronaca

Salta il piano dei ladri: moto rubata davanti a un locale e ritrovata dopo un’ora dai carabinieri

Il proprietario aveva lasciato la sua Ducati Panigale parcheggiata davanti al locale, poi la brutta sorpresa e l’allarme lanciato ai militari che l’hanno subito recuperata. I ringraziamenti all’Arma

Ha avuto un lieto fine quella che sembrava essere una brutta esperienza per un centauro di Ardea che aveva raggiunto Aprilia per trascorrere una tranquilla serata in discoteca. All’uscita dal locale, infatti, non ha trovato più la sua moto. A regalargli un sorriso sono stati poi i carabinieri che in pochissimo tempo sono riusciti a ritrovare il mezzo. 

L’uomo che si era spostato nella città del nord della provincia pontina per una serata di svago, aveva parcheggiato la sua Ducati Panigale (del valore nominale pari a circa 25.000 euro) di colore rosso davanti al locale; poi all’uscita, in tarda serata, la brutta sorpresa: della moto di cui non c’era più traccia. 

Ignoti, nel frattempo, avevano pensato bene di rubarla. Disperato il proprietario ha avvisato del furto la Centrale Operativa dei carabinieri di Aprilia. I militari di via Tiberio hanno avviato subito le ricerche e dopo circa un’ora di pattugliamento del territorio hanno ritrovato il mezzo a due ruote abbandonato in via La Cogna. I malviventi, evidentemente, dopo averlo rubato e constatato che non era facilmente trasportabile, hanno preferito abbandonarlo in una via secondaria e poco battuta della città, magari in attesa di poterlo trasportare a bordo di un furgone

A quel punto i carabinieri hanno contattato il proprietario e gli hanno riconsegnato la moto. “Ringrazio le forze dell’ordine che in breve tempo sono riuscite a restituirmi la mia moto” ha detto il centauro incredulo per la velocità con cui il suo veicolo era stato rinvenuto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salta il piano dei ladri: moto rubata davanti a un locale e ritrovata dopo un’ora dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento