Furti un negozio e in ospedale, denunciati un uomo e una donna a Terracina

Portati via dagli uffici amministrativi del nosocomio un ricettario, timbri, un blocchetto di carta intestata. I due considerati i responsabili anche del furto in un'attività commerciale

Due persone, una donna di Fondi e un uomo di Iesolo in provincia di Venezia, sono stati denunciati in stato di libertà a Terracina per  il reato di furto aggravato continuato in concorso. 

I due sono stati identificati dai militari del locale Nucleo Operativo e Radiomobile a conclusione di una specifica attività investigativa

I due sono ritenuti corresponsabili del furto di alcuni capi di abbigliamento, dall’interno di un’attività commerciale del luogo e di quello all’interno dell’ospedale da dove, nella stessa mattinata, sono stati portati via dagli uffici amministrativi un ricettario, cinque timbri, un tampone d’inchiostro e  un blocchetto di carta intestata al locale nosocomio.

L’intera refurtiva è stata recuperata e restituita agli aventi diritto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento