rotate-mobile
Cronaca

Ruba profumi in un negozio, fermata durante la fuga. Recuperata refurtiva da 1500 euro

La 33enne arrestata è stata trovata anche in un possesso di una carta di identità falsa. L’allarme lanciato ai responsabili della profumeria che grazie ai sistemi di videosorveglianza l’avevano notata nascondere le confezioni nella borsa

Ruba profumi per un valore di 1500 euro ma viene arrestata dopo un tentativo di fuga dalla polizia. Momenti concitati nel primo pomeriggio di oggi nel negozio Sephora all’interno del centro commerciale LatinaFiori. In manette una ragazza di 33 anni di origini romene

L’allarme è scattato intorno alle 13.40 quando i responsabili del negozio hanno allertato il 113 dopo aver notato dai sistemi di videosorveglianza che una donna aveva occultato numerose confezioni di profumo all’interno della sua borsa e si era allontanata dal negozio.

Nonostante l’intervento del personale di servizio che ha tentato di fermarla, la donna è riuscita a scappare tentando di liberarsi della merce. Soltanto l’arrivo della vigilanza ha permesso di porre fine alla sua fuga all’esterno del centro commerciale

Le confezioni di profumo, subito restituite al titolare dell’esercizio commerciale, avevano un valore complessivo di circa 1.500 euro.  

La 33enne fermata, poi accompagnata in Questura è stata identificata; la carta d’identità romena che in un primo momento ha fornito agli agenti intervenuti sul posto, è risultata falsa mentre la giovane era anche sottoposta alla Sorveglianza Speciale di P.S. con l’obbligo di dimora nel comune Roma.

Dopo  le formalità di rito, è stata arrestata per furto aggravato, violazione agli obblighi della misura di prevenzione, nonché fabbricazione e possesso di documenti falsi. Trattenuta presso le locali camere di sicurezza domani sarà giudicata con il rito direttissimo.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba profumi in un negozio, fermata durante la fuga. Recuperata refurtiva da 1500 euro

LatinaToday è in caricamento