rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Terracina / Via San Domenico

Furto di rame nell’ex convento, presi due giovanissimi a Terracina

Il 19enne arrestato dai carabinieri e il suo complice minorenne, poi denunciato, sorpresi mentre stavano portando via discendenti di rame, insieme a pezzi di ghisa e rame, dall'ex convento di San Domenico

Sono stati sorpresi dai carabinieri mentre rubavano rame all’interno di un ex convento.

I fatti in pieno giorno ieri mattina a Terracina con i militari del locale nucleo operativo e radiomobile che, in collaborazione con un collega libero dal servizio, hanno fatto saltare i piani di due ragazzini in azione intorno alle 13.30 in via San Domenico.

In manette è finito un giovane di 19 anni mentre il complice, non ancora maggiorenne, è stato denunciato in stato di libertà.

All’arrivo dei carabinieri i due si trovavano nei pressi dell’ex convento di San Domenico, attualmente in fase di ristrutturazione, e stavano per portare via 5 discendenti in rame della lunghezza di 3 metri oltre a vari pezzi in ghisa e metallo.

Per i due ragazzini l’accusa è di furto aggravato in concorso; la refurtiva è stata completamente recuperata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di rame nell’ex convento, presi due giovanissimi a Terracina

LatinaToday è in caricamento