Furto nel supermercato, arrestata giovane di Al Karama. Denunciata la complice

In manette in flagranza di reato una 23enne che era riuscita a portare via merce varia dopo aver manomesso le placche antitaccheggio insieme ad un'altra giovane di 21 anni. Recuperata la refurtiva

Una giovane in manette e una denunciata per un furto all’interno di un supermercato a Latina.

E’ accaduto nella mattinata di ieri quando i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un ragazza di 23 anni di nazionalità romena domiciliata presso il centro Al Karama.

Secondo quanto ricostruito all’interno del supermercato la 23enne era riuscita a portare via merce varia dopo aver manomesso le placche antitaccheggio insieme ad un’altra giovane di 21 anni sua connazionale.

L’immediato intervento dei militari ha permesso di bloccare le due ladre in gonnella e di recuperare l’intera refurtiva. La più grande arrestata è stata poi accompagnata la centro dove vive in regime di arresti domicliari, l’altra è stata denunciata in stato di libertà. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento