menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Spiaggia dell'Arenauta a Gaeta

Spiaggia dell'Arenauta a Gaeta

Gaeta, campeggiatori abusivi sulla spiaggia dell’Arenauta: rimosse 30 tende

L’operazione congiunta della Polizia con Carabinieri, Guardia di Finanza, Guardia Costiera e Polizia Locale: identificate 45 persone; elevati 27 verbali per violazioni amministrative relative all’occupazione dell’arenile

Operazione congiunta delle forze dell’ordine questa mattina sulla spiaggia dell’Arenauta a Gaeta. L’attività ha visto impegnati oltre alla Polizia anche i Carabinieri, la Guardia di Ginanza, la Guardia Costiera e la Polizia Locale; ha avuto come obiettivo il ripristino del decoro e della sicurezza del tratto di arenile meta di vacanzieri che, in alcuni casi, spiegano dalla Questura, “hanno dato luogo a bivacchi e attendamenti serali e notturni”. Comportamenti posti in essere nonostante le vigenti ordinanze interdittive della Capitaneria di Porto e del Comune di Gaeta per la salvaguardia e l’incolumità dei cittadini, dal momento che l’area è interessata da frane e di inondazione derivati da un grave dissesto idrogeologico. 

Nel corso del servizio di controllo straordinario è stata rilevata la presenza di 30 tende da campeggio, poi rimosse. Inoltre sono state identificate 45 persone, elevati 27 verbali per violazioni amministrative relative all’occupazione dell’arenile, operato un sequestro amministrativo a carico di ignoti per prodotti oggetto di vendita ambulante abusiva. Inoltre ad una delle persone presenti è stato notificato un provvedimento pendente della Prefettura di Napoli per violazione amministrativa del Testo unico sugli stupefacenti.

L’arenile è stato quindi reso pienamente fruibile, considerato come i campeggiatori abusivi, in spregio alle norme a tutela dell’ambiente ed in totale assenza delle condizioni igieniche, l’avessero reso pericoloso sotto il profilo della salubrità pubblica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento