Quattro interventi di soccorso in mare: 16 persone salvate dalla Guardia Costiera

Paura per 4 persone a bordo di un pedalò a Serapo, come anche per 5 bagnanti sbalzati da un gommone fuori controllo a Fondi. Nel mare antistante la spiaggia Arenauta soccorsi altri due natanti

Intenso lavoro anche in questa prima parte del fine settimana per la Guardia Costiera sul litorale pontino nell’ambito dell’operazione estiva dominata “Mare Sicuro”. Diversi gli interventi, soprattutto di soccorso in mare, tra le giornate di venerdì 10 e sabato 11 luglio. 

Venerdì la motovedetta è intervenuta per soccorrere un pedalò con 4 persone a bordo, originarie di Gaeta, nelle acque antistanti il litorale di Serapo. La segnalazione è giunta alla sala operativa della Guardia Costiera di Gaeta dall’assistente bagnanti di un locale stabilimento balneare che intervenuto nel tentativo di soccorrere il pedalò si è poi trovato in difficoltà a causa delle sfavorevoli condizioni meteomarine. La motovedetta raggiunto il piccolo natante ha impedito che il pedalò e il pattino si infrangessero sugli scogli, consentendo all’equipaggio della Guardia Costiera di portare in salvo i malcapitati.

Ieri mattina, complice anche il mare mosso, la motovedetta della Guardia Costiera di Terracina e il gommone di Gaeta sono intervenuti nello specchio acqueo antistante il litorale di Fondi per una richiesta di soccorso riguardante 5 bagnanti in difficoltà perché sbalzati da un gommone fuori controllo. Tratte in salvo grazie alla collaborazione degli assistenti bagnanti degli stabilimenti balneari, le 5 persone sono state portate sulla spiaggia. I militari hanno poi provveduto ad arrestare la folle corsa del gommone che continuava a girare su se stesso.

Nelle pomeriggio le motovedette della Guardia Costiera di Gaeta sono state poi impegnate lungo il tratto di mare antistante la spiaggia Arenauta per prestare assistenza a due unità in difficoltà. Nel primo caso si è trattato di un natante con 6 persone a bordo provenienti da Formia e Cassino in difficoltà a causa di un malfunzionamento al motore che è stato messo in sicurezza e poi assistito fino all’ormeggio. L’altra imbarcazione, con una persona a bordo di origine campane, è invece stata assistita dall’altra motovedetta della Guardia Costiera intervenuta per la concomitanza dei soccorsi. Tutti gli occupanti sono risultati in buono stato di salute.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli

Le prime giornate di questo fine settimana sono poi state caratterizzate anche da una serie di controlli effettuati sia dalle pattuglie terrestri che dai mezzi a mare; rilevate diverse irregolarità relativamente all’uso del demanio marittimo e in materia di diporto. In particolare, è stato elevato un verbale amministrativo ad un noleggiatore per aver lasciato sulla spiaggia libera attrezzature balneari inutilizzate. Il personale a mare ha invece elevato sanzioni a unità da diporto per aver ancorato nella fascia di mare riservata alla balneazione, con grave pregiudizio per la sicurezza dei numerosi bagnanti presenti in quel momento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento