Gaeta, per evitare il controllo abbandonano il motorino rubato: rintracciati i due giovani

I due, di cui uno ancora minorenne, denunciati dai carabinieri per ricettazione. Incastrati dai tabulati telefonici e dalle immagini della videosorveglianza

Guai per due giovani denunciati con l’accusa di ricettazione dai carabinieri a Gaeta. Il provvedimento è scattato in seguito alle indagini condotte dai militari della locale Tenenza. 

I fatti risalgono allo scorso 10 luglio; secondo quanto ricostruito, i due ragazzi, di cui uno sedicenne, per cercare di eludere un controllo avevano abbandonato un motorino che poi era risultato essere oggetto di furto

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le successive indagini tecniche, tramite l’acquisizione di tabulati telefonici relativi ad un cellulare abbandonato all’interno del ciclomotore e attraverso le analisi di immagini estrapolate dal circuito di videosorveglianza di un esercizio commerciale che si trovava nella zona, hanno permesso di identificare i due giovanissimi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento