Cronaca

Sabaudia, la compagna di Simone Inzaghi salva una bambina con la manovra di Heimlich

La notizia diffusa dall’attrice Michela Quattrociocche attraverso il suo profilo Instagram: “Sei la nostra eroina”. Gaia Lucariello: “L'informazione sacrosanta è che tutti dobbiamo essere preparati alla manovra di Heimlich”

(foto postata da Michela Quattrociocche sul suo profilo Instagram)

Ha salvato una bambina di pochi mesi intervenendo con tempestività e coraggio. Protagonista Gaia Lucariello, la compagna dell’allenatore della Lazio Simone Inzaghi, che durante la sua vacanza a Sabaudia è riuscita ad evitare che la piccola soffocasse praticandole la manovra di Heimlich. 

L’episodio è stato reso noto dall’amica di Gaia Lucariello, l’attrice Michela Quattrociocche, e moglie del calciatore Alberto Aquilani, che ha raccontato quanto accaduto sul suo profilo Instagram, pubblicando una foto che la ritrae con la compagna del tecnico biancoceleste (foto in alto). 

Ieri sera una bimba di pochi mesi stava soffocando nel posto di vacanza dove ci troviamo - scrive Michela Quattrociocche -, ma per fortuna c'era la mia amica @gaialucariello che grazie al suo coraggio e alla conoscenza dell'adeguata manovra e' riuscita a salvarle la vita. Questo lo scrivo per incoraggiare tutti voi a partecipare al corso di disostruzione pediatrica perché basta un attimo a salvare una vita. Sei la nostra eroina”. 

La compagna di Inzaghi ha subito risposto ringraziando l’amica e sottolineando l’importanza di conoscere e saper praticare la tecnica di primo soccorso. “L'informazione sacrosanta è che tutti dobbiamo essere preparati alla manovra di Heimlich” scrive Gaia Lucariello. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabaudia, la compagna di Simone Inzaghi salva una bambina con la manovra di Heimlich

LatinaToday è in caricamento