Semina il panico in strada e causa un incidente, bloccato dopo l’inseguimento

Arrestato ieri sera dalla polizia un 31enne, notato mentre a bordo di un motociclo guidava in maniera pericolosa in via pericolosa. Al termine di un inseguimento, durante il quale ha colpito anche l’auto della volante, è stato bloccato

Semina il panico in strada, passa con il semaforo rosso, provoca un incidente e colpisce l’auto della polizia: bloccato al termine di un inseguimento è stato arrestato dalla polizia un giovane di 31 anni a Latina.

Erano intorno alle 20 quando una volante in servizio per il controllo del territorio nei pressi di via don Torello ha notato il ragazzo a bordo di uno scooter che, non curante del semaforo rosso,  procedeva a tutta velocità e con guida spericolata e pericolosa anche per gli automobilisti.

Immediatamente gli agenti a sirene spiegate si sono messi all’inseguimento del centauro che nonostante gli avvertimenti, ha continuato incurante la sua corsa, passando altri semafori rossi e provocando, in via Aprilia, un incidente tra alcune auto a cui aveva tagliato la strada.

Nonostante fosse stato ormai raggiunto dai poliziotti ha poi proseguito la sua folle corsa urtando l’auto di servizio della volante e danneggiandola. Al termine del rocambolesco inseguimento alla fine il 31enne - conosciuto alle forze dell’ordine in quanto a suo carico risulta avere un provvedimento di sospensione della patente di guida, per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti - è stato bloccato dalla polizia.

Arrestato per esistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato, nonchè per guida senza patente verrà giudicato con il rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento