Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Immigrati, in provincia di Latina 35mila extracomunitari regolari

È quanto emerge dal decimo Rapporto dell'Osservatorio Romano sulle Migrazioni elaborato dal centro studi e ricerche Idos e promosso dalla Caritas. Nel Lazio presenti circa 264mila stranieri

Sono circa 35mila gli stranieri non comunitari regolarmente soggiornanti a Latina, e circa 264mila nel Lazio.

È quanto emerge dal decimo Rapporto dell'Osservatorio Romano sulle Migrazioni elaborato dal centro studi e ricerche Idos e promosso dalla Caritas con Roma Capitale, la Provincia di Roma e la Regione Lazio.

Secondo il dossier, che fotografa lo stato dell'immigrazione nel quinto anno di crisi (2012) e senza limitarsi alla Capitale, dei 264mila stranieri, l’80% vive nella provincia di Roma (451mila) e il 20% nelle altre province (a Rieti oltre 10mila residenti, a Frosinone oltre 20mila, a Viterbo oltre 25mila e a Latina oltre 35mila).

Oggi, secondo lo studio, nella regione sono almeno quattro i principali territori di insediamento degli immigrati: la "periferia" a Nord di Roma; il litorale Laziale; le zone di pianura a Sud, nella provincia di Latina, dove il settore agricolo attrae molti immigrati; le aree montane quali i Monti Lepini, la Tolfa, il Cicolano, i Colli Albani, dove vi sono comuni piccolissimi e con percentuali di immigrati non altissime (attorno al 5%), ma che negli ultimi 10 anni sono cresciuti solo grazie agli immigrati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrati, in provincia di Latina 35mila extracomunitari regolari

LatinaToday è in caricamento