Cronaca

Sciami di calabroni, cassonetti e sterpaglie a fuoco: intensa nottata per il 115

In fiamme anche un'imbarcazione sul lungomare Caboto. Decine di interventi dei vigili del fuoco da ieri sera a questa mattina

Un’intensa nottata di lavoro quella appena trascorsa per i vigili del fuoco che sono intervenuti in tutta la provincia per i più disparati interventi. Diversi i soccorsi anche in mattinata.

Come ogni estate, con l’arrivo del caldo intenso, aumentano i casi di invasione di insetti. In nottata due gli interventi a Monte San Biagio allertati dai residenti, per sciami di calabroni. Il primo della squadra 11A alle 21,40 nella zona del cimitero, l’altro in via Macchioni.

Un altro intervento per allontanamento di calabroni è stato effettuato tra Bassiano e Sermoneta, in via della Rotonda.

Un incendio boschivo, invece, è divampato in via Fienili a Sonnino, dove i vigili hanno lavorato sotto il coordinamento del nuovo servizio denominato Dos, direzione operazione spegnimento.

Tanti anche gli interventi per domare gli incendi di sterpaglie, in via delle Valli ad Aprilia, in zona Tremensuli a Minturno, a Sonnino, in località Capo Croce, sulla Terracina-Prossedi, nella zona dell’Acciarella a Latina e in via Macchiagrande.

E ancora il personale del 115 è intervenuto per domare le fiamme che hanno avvolto cassonetti dell’immondizia a Cisterna, a Itri sulla via Appia e per un incendio in un’abitazione di via della Molella a San Felice.

Inoltre, alle 6,35, hanno lavorato per spegnere le fiamme che avevano avvolto un’imbarcazione all’interno di un cantiere sul Lungomare Caboto a Gaeta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciami di calabroni, cassonetti e sterpaglie a fuoco: intensa nottata per il 115

LatinaToday è in caricamento