Dà fuoco all’abitazione della figlia e rimane ustionato: denunciato un uomo di 82 anni

Le indagini dei carabinieri sull’incendio a Norma che risale al 6 giugno scorso e in cui lo stesso anziano era rimasto ferito. Alla base del gesto motivi di natura economica

Ha dato fuoco all’abitazione della figlia rimando ustionato, ora è stato anche denunciato. I fatti sono accaduti a Norma e risalgono al 6 giugno scorso; protagonista un anziano di 82 anni di Sermoneta. 

Le indagini sono state condotte dai carabinieri. Intorno alle 4 del 6 giugno scorso l’allarme era scattato in via della Porticina in seguito ad un incendio che poi era stato domato dai vigili del fuoco. 

Secondo quanto accertato dai carabinieri, l’uomo ha dato fuoco all’abitazione della figlia rimanendo poi ferito in maniera seria. E’ al momento ricoverato in prognosi riservata per ustioni di terzo grado all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. 

E per l’anziano è arrivata ieri anche la denuncia dei carabinieri per danneggiamento seguito da incendio e violazione di domicilio. Per i militari alla base del gesto compiuto dall’uomo ci sarebbero futili motivi legati ad aspetti di natura economica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento