Cronaca

Incendio a Pomezia, falsi tecnici per il controllo delle polveri: è una truffa

A lanciare l'allarme alla popolazione i carabinieri del comando provinciale di Latina, dopo aver raccolto una serie di segnalazioni di cittadini che avevano ricevuto la visita di falsi ispettori

C'è qualcuno già pronto a lucrare sui timori della popolazione sull'incendio alla Eco X di Pomezia. E' quanto hanno scoperto i carabinieri del comando provinciale di Latina dopo una serie di segnalazioni arrivate al 112 da parte di cittadini del territorio,

Si segnalava in particolare la presenza di persone, con tanto di cartellino, che si sono presentate nelle abitazioni di anziani e famiglie come ispettori incaricati di controllare la presenza di polveri depositate dopo l'incendio divampato nell'azienda di stoccaggio dei rifiuti. Si tratta invece di un tentativo di truffa. Non esistono infatti verifiche in atto di nessun tipo nelle abitazioni private da parte di nessun ente preposto ai controlli. Si invitano quindi i cittadini a prestare attenzione e a non aprire la porta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Pomezia, falsi tecnici per il controllo delle polveri: è una truffa

LatinaToday è in caricamento