Cronaca Priverno

Incidente con omissione di soccorso, minacce e lesioni: tre denunce

L'episodio a Priverno. Due uomini dopo aver causato un sinsitro si sono dati alla fuga lasciando la donna ferita. Ma il marito ha cercato di farsi giustizia aggredendoli

Avevano causato un incidente con una donna e si erano dati alla fuga. Questo è il motivo che ha fatto scattare l’ira del marito che ha cercato i due uomini per farsi giustizia da solo. Alla fine della bagarre sono partite tre denunce, due per i responsabili del sinistro accusati di omissione di soccorso e l’altra per il compagno della donna per minacce e lesioni.

L’episodio è avvenuto ieri a Priverno, dove per porre fine alla lite furiosa fra i tre uomini sono dovuti intervenire i carabinieri del comando locale.

I due uomini erano a bordo della loro vettura quando, per cause ancora da accertare, hanno provocato un incidente stradale in cui è rimasta coinvolta una donna che ha riportato delle lesioni secondo i medici dell’ospedale guaribili in 4 giorni. Ma una volta causato il sinistro i due si sono dati alla fuga, non prestando soccorso alla persona ferita. A quel punto il marito ha ritenuto opportuno farsi giustizia da solo e così li ha rincorsi, e una volta raggiunti li ha minacciati e aggrediti.

Per placare gli animi è stato necessario l'intervenuti i carabinieri che hanno denunciato per omissione di soccorsi i responsabili dell’incidente stradale e per minacce e lesioni il marito della donna vittima dello stesso sinistro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente con omissione di soccorso, minacce e lesioni: tre denunce

LatinaToday è in caricamento