Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Priverno

Priverno, investito e lasciato a terra: in manette un uomo dopo la fuga

Per lui le accuse sono di lesioni personali e fuga con omissione di soccorso. L'uomo avrebbe investito la vittima per poi dileguarsi forse a causa di alcuni rancori personali

Lo ha investito e poi, ferito, lo ha lasciato a terra scappando via. Con le accuse di lesioni personali e fuga con omissione di soccorso nella mattinata di ieri i carabinieri della locale stazione hanno arrestato a Priverno un cittadino di nazionalità indiana.

Secondo la ricostruzione dei militari, l’uomo, residente a Pontinia, avrebbe deliberatamente e intenzionalmente investito con la propria auto un suo connazionale, dileguandosi poi dopo l’accaduto.

Alla base del brutale gesto, ci sarebbero forse dei probabili rancori personali.

La vittima è stata soccorsa dai sanitari del 118 e poi trasportata in ospedale per le cure alle lesioni riportate che sono state giudicate guaribili in 7 giorni. Per l’uomo invece sono scattate le manette. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Priverno, investito e lasciato a terra: in manette un uomo dopo la fuga

LatinaToday è in caricamento