Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Latina Scalo

Isole ecologiche a Latina, Fioravante: “Problema ancora irrisolto”

Il consigliere comunale ripropone la questione della raccolta degli ingombranti: "La struttura di Latina scalo, con i rifiuti fuori dai cancelli, assomiglia sempre di più a una discarica"

“L’isola ecologica di Latina scalo assomiglia più a una discarica abusiva che a un centro di raccolta differenziata del Comune di Latina”. Parola del consigliere comunale Marco Fioravante, che a distanza di tre mesi torna a sollevare il problemi connessi alla gestione dei centri di smaltimento degli ingombranti di Latina scalo e de La Chiesuola. “Dalla prima segnalazione nulla è cambiato” si lamenta l’esponente dell’opposizione.

Il 24 novembre dello scorso anno Fioravante aveva evidenziato la presenza di numerosi cumuli di rifiuti all’esterno delle due isole ecologiche. “Avevo segnalato questo disservizio - ricorda - dovuto principalmente all’assenza di un piano strategico per il territorio. Oltre a ciò c’è da sottolineare la mancanza di un impianto di videosorveglianza che possa incastrare chi, contro la legge, abbandona rifiuti nel terreno pubblico”.

L’isola ecologica di Latina scalo sarebbe inoltre sprovvista dei servizi igienici fondamentali per gli impiegati che lavorano nel centro. “Nonostante l’impegno degli operatori ecologici - conclude Fioravante - l’amministrazione comunale e Latina Ambiente continuano a lavorare per improvvisazione senza pensare assolutamente a un progetto ampio e coordinato che consenta a tutta la cittadinanza di Latina di usufruire al meglio del servizio offerto dalle tre isole ecologiche presenti a Latina”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isole ecologiche a Latina, Fioravante: “Problema ancora irrisolto”

LatinaToday è in caricamento