Cronaca

Dal processo per lo stupro del Circeo al supporto alle donne vittime di violenza: il Centro Lilith compie 35 anni

La storia dell'associazione e i traguardi raggiunti raccontati e discussi attraverso 4 webinar organizzati online dall'8 febbraio all'8 marzo

L'associazione Centro Donna Lilith di Latina compie 35 anni. Era il 4 febbraio del 1986 quando 14 donne del territorio davano vita al centro antiviolenza, una realtà in collegamento con i collettivi femministi nati durante il processo per lo stupro del Circeo .Sono passati appunto 35 anni da quel giorno, e molti sono stati i traguardi raggiunti nelle azioni di contrasto alla violenza di genere.

"Ricordiamo ancora - spiega l'associazione - quando nel 1991 è stato aperto il centro di ascolto dopo alcuni anni di accoglienza esclusivamente telefonica, da quel momento quasi 5000 donne hanno potuto fare un percorso di fuoriuscita dalla violenza, accompagnate e supportate dalle nostre volontarie. Nella pratica quotidiana ci si è accorte all’inizio degli anni 2000 della necessità di dotare il nostro territorio di maggiori servizi per le donne e i loro figli ed è nata la Casa Rifugio Emily per offrire un rifugio sicuro e protetto. Nel corso degli anni si è dato vita ad altre progettualità specifiche, quali l’istituzione di due appartamenti di semi autonomia e un progetto per l’inclusione socio lavorativa delle donne. Da sempre inoltre l’associazione ha lavorato sulla tematica della prevenzione con le nuove generazioni all’interno delle scuole di ogni ordine e grado e ha sempre avuto un occhio particolare per la diffusione culturale al femminile, creando una biblioteca di genere e un gruppo della memoria".

"Purtroppo quest’anno - aggiungono dall'associazione - non ci potremmo riunire e celebrare assieme questo importante traguardo e condividere nuove idee per il futuro, ma saremmo ugualmente vicino alla cittadinanza attraverso iniziative social tra le quali un ciclo di 4 webinar che andranno in diretta sulla nostra pagina Facebook e che ci accompagneranno fino all’otto marzo. Inizieremo lunedì 8 febbraio alle 18 con il webinar che ripercorrerà la storia dell’attività di accoglienza alle donne attraverso la voce delle nostre operatrici. Proseguiremo poi la nostra proposta per i 3 webinar successivi affrontando temi storico culturali di genere, tra i quali uno dedicato al ricordo di Lidia Menapace, uno a cura del gruppo di lettura dell’associazione con una rilettura del libro “ L’Architettrice” di Melania Mazzucco , e concluderemo lunedì 8 marzo ripercorrendo la storia del femminismo negli anni 70".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal processo per lo stupro del Circeo al supporto alle donne vittime di violenza: il Centro Lilith compie 35 anni

LatinaToday è in caricamento