Aggressione agli operatori sociali: preso a sprangate il mezzo del Pronto intervento

E' accaduto questo pomeriggio a Latina. Il mezzo dell'unità mobile è stato distrutto nel corso di un intervento dell'equipaggio

Un'aggressione si è verificata nel tardo pomeriggio di oggi ai danni dell'unità mobile e degli operatori del Pronto intervento sociale di Latina. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, gli operatori si osono trovati a fronteggiare una situazione estramente delicata nel corso della quale un uomo in evidente stato di agitazione si è scagliato contro il mezzo dell'unità mobile prendendolo a sprangate e danneggiandolo. 

aggressione pronto intervento sociale2-5

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per fortuna nessuno degli operatori ha subito conseguenze dal punto di vista fisico. "Voglio esprimere, a nome personale e di tutta l'amministrazione - ha dichiarato il sindaco Damiano Coletta - solidarietà all'equipaggio del Pronto intervento sociale. L'episodio odierno testimonia la delicatezza dell’attività svolta dal Pronto Intervento Sociale che ogni giorno si confronta con dedizione e professionalità con persone fragili. Agli operatori va tutta la gratitudine dell’amministrazione per aver provveduto immediatamente a sostituire l’unità mobile danneggiata garantendo, nonostante tutto, la continuità di questo prezioso servizio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, nuovo record in provincia: 78 casi in un giorno. Solo a Latina 35 contagi

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus: altri 49 contagi in provincia. I numeri più alti a Latina, Cisterna ed Aprilia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento