menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggressione in viale Mazzini con bastoni e cacciaviti per una bicicletta: individuati i responsabili

E' accaduto la sera di giovedì nel capoluogo pontino. Protagonisti tre ragazzi, due dei quali minorenni

Una violenta aggressione da parte di giovanissimi si è consumata la sera del 4 giugno in viale Mazzini, a Latina. Tre ragazzi sono stati denunciati, due dei quali, secondo le informazioni raccolte, ancora minorenni. Quanto è accaduto è stato ricostruito da alcuni testimoni. Un minorenne, studente del liceo classico, si è ritrovato con gli amici in viale Mazzini portando la sua bicicletta elettrica nuova che ha attirato l'attenzione di un altro coetaneo. Quest'ultimo l'ha chiesta in prestito per provarla ma poi si è allontanato. Il proprietario a quel punto si è messo alla ricerca del ragazzo ed è riuscito a riaverla indietro.

Ma poco dopo il giovane si è presentato di nuovo, questa volta accompagnato da altri due amici che pretendevano di impossessarsi del mezzo a due ruote. Il gruppetto, di fronte alle resistenze, ha tirato fuori cacciaviti e bastoni cominciando a colpire alcuni componenti della comitiva, poi hanno preso a bastonate alcune minicar parcheggiate lungo la strada. 

Immediato l'intervento della polizia, che poco dopo ha individuato gli aggressori denunciandoli a piede libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento