Cronaca

Evaso dai domiciliari: stalker arrestato di nuovo finisce in carcere

L'uomo, 56enne, aveva violato anche la misura del divieto di avvicinamento alla sua ex compagna

Accusato di atti persecutori e percosse nei confronti della ex compagna, era agli arresti domiciliari in aggravamento di un divieto di avvicinamento che aveva violato a maggio scorso. Ora un 56enne di Latina, B.R. le sue iniziali, è finito in carcere in esecuzione di una misura di custodia cautelare emessa dal tribunale di Latina.

Il 26 dicembre scorso, l'uomo era già stato arrestato perché responsabile di evasione dal proprio domicilio in quanto, nel corso di un regolare controllo da parte dei poliziotti della Squadra Volante, non era stato trovato nella propria abitazione. Era stato successivamente rintracciato e sorpreso dopo alcune ore dagli uomini della Questura nel tentativo di rientrare in casa di nascosto.

Alla luce di quanto accaduto l’autorità giudiziaria, ritenendo inadeguata l’attuale misura dei domiciliari, ha disposto la sostituzione con la custodia cautelare in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evaso dai domiciliari: stalker arrestato di nuovo finisce in carcere

LatinaToday è in caricamento