Controlli dei carabinieri, straniero dichiara false generalità per evitare l'espulsione: denunciato

E' accaduto nella notte a Borgo Grappa. I militari lo hanno fermato nell'ambito di verifiche alla circolazione stradale

E' stato fermato dai carabinieri nella notte, lungo la strada Litoranea, all'altezza di Borgo Grappa. Ma ai militari che gli hanno chiesto i documenti per l'identificazione durante un controllo alla circolazione stradale ha dichiarato false generalità. Lo straniero, un cittadino moldavo di 29 anni, ha detto di non avere i documenti e dato nome e cognomi falsi per evitare l'espulsione.

Ma le verifiche dei carabinieri hanno consentito di accertare che l'uomo, in Italia senza fissa dimora, era inottemperante a un ordine di espulsione che era stato emesso dalla Questura di Ferrara il 25 ottobre scorso. Il 29enne è stato dunque denunciato a piede libero per i reati di violazione delle norme sull'immigrazione e false dichiarazioni a pubblico ufficiale ed è stato poi accompagnato in un Cie di Potenza per l'espulsione dal territorio nazionale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

  • Un uomo colto da infarto in strada: salvato da un medico e dal 118

Torna su
LatinaToday è in caricamento