rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Incendi

Lotta agli incendi boschivi, parte la campagna 2022: rafforzati i presidi della provincia pontina

Squadre Aib operative nelle sedi e nei presidi di Sezze, Fondi e Sabaudia, dal 1 luglio al 15 settembre

Anche quest’anno a partire dalla data di oggi, 1 luglio, è operativa la “convenzione Aib 2022” che prevede il concorso della componente dei vigil del fuoco nella lotta attiva agli incendi boschivi, attraverso attività di ricognizione, sorveglianza, avvistamento, allarme e spegnimento con mezzi terrestri e aerei. L’accordo è stato stipulato tra la direzione regionale del Lazio dei vigili del fuoco e l’Agenzia regionale di protezione civile della Regione e prevede il potenziamento dei presidi di vigili del fuoco su tutto il territorio della provincia pontina, con particolare riferimento alle aree caratterizzate da un maggior rischio di incendi boschivi. L'obiettivo è quello di abbreviare i tempi d’intervento su tutto il territorio.

Il potenziamento prevede in particolare l’operatività delle squadre Aib nelle sedi e nei presidi di Sezze, Fondi e Sabaudia, nel periodo compreso tra il 1 luglio e il 15 settembre, e nelle sedi di Latina e Ponza, nel periodo dal 15 luglio al 31 agosto. Nell’accordo è previsto anche il rafforzamento del servizio Dos (Direttore operazioni di soccorso), figura necessaria per il coordinamento da terra dei mezzi aerei di spegnimento, con 4 unità dislocate a Fondi, Gaeta, Sezze e Terracina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta agli incendi boschivi, parte la campagna 2022: rafforzati i presidi della provincia pontina

LatinaToday è in caricamento