Latina, balzo in avanti della differenziata: sfiorato il 30% nel mese di aprile

Arrivano i primi risultati dopo le azioni messe in campo dall'Azienda speciale Abc che gestisce i rifiuti

Arrivano i primi risultati delle azioni messe in campo dall'Azienda speciale Abc in tema di raccolta differenziata. Partita da una percentuale che, nel 2018, era di poco superiore al 24%, nei primi mesi del 2019 la differenziata è salita al 27%. Mentre nel mese di aprile il dato ha sfiorato il 30% (29,5% per la precisione). Si tratta, spiega il Comune, di medie mensili soggette a fluttuazioni, soprattutto nei prossimi mesi estivi, ma il trend lascia ben sperare rispetto agli obiettivi che Abc e Comune si sono dati all’inizio dell’anno.

In questi mesi intanto, è stata aperta l'isola ecologica di via Massaro, sono partite le attività di controllo da parte degli ispettori ambientali con tanto di sanzioni ed è partita la raccolta differenziata anche al mercato settimanale. Il sindaco di Latina Damiano Coletta invita ancora una volta tutta la cittadinanza a collaborare, soprattutto nelle zone non servite attualmente dal “porta a porta” (Latina città, Latina Scalo, Marina di Latina, Borgo Piave e Borgo San Michele), conferendo nel modo dovuto e nei giorni giusti i rifiuti differenziati. Tutte le informazioni sul corretto conferimento dei rifiuti sono disponibili sul sito di Abc a questo link www.abclatina.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento