menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Detenuto trovato con 115 dosi di droga nel cortile del carcere, riarrestato e trasferito

Il 33enne aveva 11 grammi e mezzo di hascisc e 2 grammi di cocaina destinati ad un recluso 'eccellente' di via Aspromonte

E’ stato arrestato all’interno del carcere di Latina, dove era detenuto, con 107 dosi di hascisc e otto di cocaina. L’arresto per detenzione a fini di spaccio da parte degli agenti della polizia penitenziaria, è avvenuto sabato nel cortile della casa circondariale di via Aspromonte dove Singh Sukhiner, indiano di 33 anni, è stato sottoposto a perquisizione e trovato in possesso di 11 grammi e mezzo di hascisc e 2 di cocaina, sostanze cedutegli da qualcuno non identificato, quasi sicuramente esterno al carcere. Gli investigatori hanno anche individuato a chi era destinata, un detenuto ‘eccellente’.

Per Sukhiner è arrivato dunque un nuovo arresto e il trasferimento da Latina ad un carcere di Roma. Lo straniero, assistito dall’avvocato Alessandro Farau, sarà ascoltato oggi dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Latina Giuseppe Molfese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento