menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Foce Verde 2019", esercitazione in mare per il recupero di un naufrago

Appuntamento il 25 giugno. L'operazione è finalizzata all'addestramento di piloti e specialisti del 70° Stormo di Latina

Partirà martedì 25 giugno, dalle 9,15, nel tratto di mare antistante il distaccamento dell’Aeronautica Militare a Latina, l'esercitazione di recupero in mare "Foce Verde 2019" dell'Aeronautica militare di Latina. L'operazione è finalizzata all'addestramento e all'aggiornamento di piloti e specialisti del 70° Stormo di Latina, di reparti Am e dei frequentatori dei corsi di pilotaggio. Inizialmente prevista per giovedì 20 giugno, l'esercitazione è stata posticipata per "sopraggiunte preminenti esigenze di Forza Armata".

Scopo primario dell’esercitazione sarà dunque quello di addestrare il personale alla familiarizzazione con gli equipaggiamenti di sopravvivenza, sperimentare le difficoltà legate al galleggiamento e al nuoto con indosso la combinazione da volo e il giubbotto di salvataggio ed addestrarsi, infine, alle procedure di recupero con verricello. L’esercitazione vedrà il coinvolgimento, oltre che di alcuni reparti dell’Aeronautica Militare, anche di alcune imbarcazioni dei vigili del fuoco e della Capitaneria di porto.

Lo scenario simulato sarà quello di un velivolo ammarato e del conseguente recupero dell'equipaggio con un elicottero HH-139 dell’85° Centro C.S.A.R. (Combat Search and Rescue) di Pratica di Mare facente parte del 15° Stormo con sede a Cervia (Ravenna), il tutto in coordinamento con l’Ufficio Circondariale Marittimo di Terracina. Un'attività questa che costituisce un aspetto fondamentale per garantire il successo della ricerca e del salvataggio di vite umane in situazioni di grave pericolo e difficoltà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento