menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cioffredi: "Grazie al colonnello Vitagliano e benvenuto al nuovo comandante dei carabinieri D'Aloia"

Cambio al vertice del comando dei carabinieri. Il saluto e il ringraziamento del presidente dell'Osservatorio legalità e sicurezza della Regione Lazio

"Esprimo anche a nome della Regione Lazio una sincera gratitudine e apprezzamento per il lavoro svolto dal colonnello Gabriele Vitagliano in questi tre anni come comandante provinciale dell'Arma dei carabinieri di Latina". A dirlo è il presidente dell'Osservatorio per la sicurezza e la legalità della Regione Lazio Gianpiero Cioffredi. "Per i cittadini della provincia di Latina, per le istituzioni locali, per la Regione, il colonnello Vitagliano ha rappresentato un  punto di riferimento importante. Ha dimostrato in questi anni a Latina la peculiare capacità di associare rigore e professionalità, raggiungendo risultati straordinari contro la criminalità. La sua è una spiccata umanità che è anche la cifra distintiva dei carabinieri ai quali vanno i nostri sentimenti di stima e riconoscenza per il quotidiano lavoro a tutela della legalità e della sicurezza  dei cittadini".

Il colonnello Vitagliano ha infatti lasciato il comando di Latina dopo tre anni, per ricoprire ora un prestigioso incarico al comando generale dell'Arma. Proprio ieri, 28 settembre, l'insediamento ufficiale del nuovo comandante, il colonnello Lorenzo D'Aloia. "Nel formulare al colonnello Vitagliano i complimenti per il nuovo incarico al comando generale dell’Arma dei Carabinieri - ha proseguito Cioffredi - siamo lieti di dare il nostro caloroso benvenuto al nuovo comandante provinciale, colonnello Lorenzo D’Aloia, un investigatore di razza, al quale auguriamo buon lavoro”.

Il colonnello D'Aloia: "Orgoglioso di guidare il comando di Latina" - Il video

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento