menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' femmina e si chiama Eknoor la prima nata del 2020 all'ospedale Goretti

Le nascite all'ospedale di Latina in lieve calo nel 2019 rispetto all'anno precedente. L'ultima nata dell'anno si chiama Micol

Uno staff di medici e ostetriche tutto al femminile e due femmine nuove nate, la prima del 2020 e l'ultima del 2019 all'ospedale Santa Maria Goretti di Latina. La prima bimba del nuovo anno è indiana, si chiama Eknoor Kaur, è nata alle 4.43 del 1° gennaio, pesa 3 kg 560 grammi ed è lunga 53 centimetri. Lei e la mamma, Ravamjit Kaur, 29 anni, viene da Punjab ed è in Italia da un anno. Eknoor è la sua prima figlia. La donna vive a Cori con il marito che fa il bracciante agricolo. A farla nascere le dottoresse Immacolata Marcucci e Francesca Modafferi, insieme alle ostetrice in servizio Rosanna Rubele, Roberta Chima e Rita Guidi.

Il primo bimbo italiano nato nel 2020 si chiama invece Diego e pesa 3 kg e 270 grammi. Femmina anche l'ultima nata del 2019, Micol, venuta al mondo il 30 dicembre alle 23.40. In servizio oggi al reparto Ostetricia e Ginecologia sono le ostetriche Maria Polidoro, Marianna Deroma, Elisabetta Silvestri e Vania Castaldi, l'ausiliaria Tiziana Ceci,e le ginecologhe Cristina Pane e Debora Pallante (tutte nella foto in basso)

Anche quest'anno dunque la prima nata è femmina ed è una bimba straniera. In lieve flessione i parti nel corso del 2019 all'ospedale Goretti: complessivamente sono stati 1.333 rispetto ai quasi 1.500 del 2018.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, giù i contagi: sono 50 in provincia ma con tre decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento