Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Revocato il definanziamento per il Parco Vasco De Gama: i soldi rimarranno nelle casse comunali

Il 4 marzo scorso il sopralluogo della Regione che ha permesso di constatare che l'area è stata aperta al pubblico e affidata in gestione a una cooperativa sociale

La Regione Lazio ha revocato il provvedimento con cui era stato stabilito il definanziamento della somma di 669mila euro assegnata al Comune di Latina per il progetto del Parco attrezzato Vasco de Gama. Lo annuncia in una nota lo stesso Ente, precisando dunque che la cifra stabilita resterà nelle casse comunali perché l'Amministrazione ha provveduto ad eseguire tutti gli interventi necessari per ripristinare la piena fruibilità del parco da parte dell’utenza.

La Regione infatti ha constatato che l'area è regolarmente presidiata dalla cooperativa Il Guadrifoglio che dal 21 settembre scorso è affidataria della custodia e della gestione del parco per 10 anni. L'obiettivo della gestione è quello di creare opportunità di lavoro per categorie svantaggiate, operare la manutenzione del parco e del verde e realizzare iniziative a carattere sociale. Il 4 marzo scorso una delegazione regionale ha effettuato un sopralluogo all'interno dell'area e ha potuto rilevare la funzionalità degli edifici, degli arredi e delle attrezzature dell'area giochi, oltre all'installazione di un sistema di videosorveglianza e di un impianto di illuminazione previsti nel progetto.

parco vasco de gama lido-2

"Le opere di ripristino e manutenzione – afferma la Regione nella determinazione N. G03476 del 30 marzo 2021 – nonché l’affidamento in concessione dell’area in argomento, realizzate dall’amministrazione comunale di Latina su preciso impegno assunto nel giugno 2020, anche alla luce della documentazione pervenuta e del sopralluogo avvenuto in data 4/03/2021, risultano completate, funzionanti e pienamente fruibili; le attività di recupero avviate in seguito agli atti vandalici di devastazione perpetuati da ignoti, denunciati nel 2017 hanno integralmente ripristinato la funzionalità delle opere; il Comune di Latina, si e? parimenti impegnato a dare seguito alla deliberazione n. 268 del 24/09/2019, con la quale ha già provveduto ad approvare il progetto di fattibilità tecnico-economica per la “Realizzazione della recinzione dell’area dedicata al citato parco pubblico denominato “Vasco de Gama”, stanziando un importo complessivo di euro 363.693,65".

Sono ora in fase di avvio i lavori di recinzione e costituiranno, una volta terminati, un provvedimento ulteriore di tutela e salvaguardia del bene. "È una notizia importante - ha commentato il sindaco Damiano Coletta  - che ci dà grande soddisfazione. Ringrazio la Regione Lazio per aver riconosciuto il lavoro svolto dal Comune, così come ringrazio i nostri uffici, in particolare il servizio Decoro e Patrimonio e i servizi Ambiente e Lavori Pubblici, per gli sforzi profusi affinché il parco tornasse a essere fruibile. Si tratta dell’ennesimo luogo rimesso a disposizione della cittadinanza, un altro bene comune di cui l’amministrazione si è presa cura e che sono certo sarà molto partecipato dalla nostra comunità e da tutti i frequentatori della marina di Latina".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revocato il definanziamento per il Parco Vasco De Gama: i soldi rimarranno nelle casse comunali

LatinaToday è in caricamento