Sicurezza sulle strade, completati i lavori sulla Velletri-Anzio a Giulianello

L’intervento si è concluso con il rifacimento del manto stradale e l’adeguamento della segnaletica orizzontale e dei dossi, nella parte che collega gli impianti sportivi alla rotonda di entrata al paese

Terminati i lavori per il rifacimento del manto stradale del tratto urbano della Velletri-Anzio che dagli impianti sportivi di Giulianello arriva poco oltre la rotonda d’entrata al paese. 

Interventi resi necessari, spiegano dal Comune di Cori, “dall’usura cagionata dal traffico intenso conseguente alla presenza in loco di strutture estrattive e produttive a alla vicinanza dello snodo autostradale di Valmontone”. 

Laddove necessario è stata ritoccata la segnaletica orizzontale e si è proceduto all’adeguamento dei dossi.  

“Il completo ripristino della viabilità su questa arteria lungo la quale sono ubicate abitazioni e attività commerciali, prima segnata da buche e avallamenti, consente di normalizzare la circolazione, riducendo pericoli e ostacoli al transito veicolare e pedonale – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Ennio Afilani – . Un lavoro che prosegue l’ammodernamento stradale nel pieno centro di Giulianello, già iniziato con la precedente messa in sicurezza di via Artena”. 

Il costo dell’opera realizzata in questi giorni supera di poco i 40mila euro, risorse messe a disposizione dall’Assessorato al Bilancio del Comune di Cori guidato da Simonetta Imperia. Soddisfatto anche il sindaco Mauro De Lillis. “Era un intervento atteso da tempo, l’unico ancora incompiuto sulla rete viaria che si snoda dall’incrocio di Giulianello – e aggiunge -. La manutenzione stradale sarà uno dei punti della programmazione di bilancio per il prossimo triennio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento