La cultura si fa solidale: un libro per i terremotati, l’iniziativa di Latina Bene Comune

Un piccolo conforto per bambini, ragazzi e adulti. Nasce dai social "Il mio libro del Cuore per te", libri in regalo agli sfollati del terremoto che nella tragedia sono rimasti senza niente

Cultura e solidarietà nella proposta di Latina Bene Comune che nasce dai social. L’iniziativa si chiama “Il mio libro del Cuore per te”: una ragazza di nome Nadia, propone di regalare libri agli sfollati del terremoto che nella tragedia sono rimasti senza niente. L’iniziativa viene accolta da Fabio e si trasforma subito in azione concreta.

Latina Bene Comune mette a disposizione la sede, in Corso della Repubblica, tutti i giorni dalle 17,30 alle 20,30 sino a venerdì 3 settembre solo di mattina dalle ore 10,30 alle 12,30 , giorno nel quale i libri saranno presi in carico dai volontari della VVA (volontari per la vigilanza ambientale) di Latina e Sezze, per essere trasportati sino ai comuni di Accumoli, Amatrice e Illica.

Ancora una volta la cultura si fa solidale, questa volta attraverso le pagine scritte da autori diversi, che viaggeranno per raggiungere quei luoghi devastati, come simbolo di speranza e di amore per la Vita.

“Regalare il libro del cuore è un atto di solidarietà e di vicinanza, è il segno di una umanità che si fa gesto e parola viva, attraverso le pagine di uomini che parlano ad altri uomini e continueranno a farlo, oltre le tragedie umane, senza mai fermarsi – spiegano i rappresentanti LBC - .

Saranno libri per bambini, ragazzi e adulti, a raggiungere queste persone in un momento tanto difficile e a portare loro un piccolo conforto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si raccomanda di portare libri nuovi o usati ma in buone condizioni, sui quali si potrà anche scrivere una dedica, per trasmettere un messaggio personale, di affetto, attraverso una parola che si fa carezza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento