Lite in casa finisce a coltellate: ferisce un connazionale, arrestato 44enne

E’ accaduto nella notte a Priverno; l’uomo di origini romene al culmine di una discussione scoppiata con un connazionale nella sua abitazione lo ha ferito ad una gamba con un coltello

Al culmine di una lite ha ferito il connazionale con un coltello ad una gamba. E’ quanto accaduto nella notte a Priverno e costato le manette ad un uomo di 44 anni di origini romene.

Secondo quanto ricostruito dai militari, infatti, i due uomini nella notte si sono resi protagonisti di una accesa discussione, scoppiata per futili motivi, fino a quando il 44enne, nella propria abitazione non ha colpito l’altro ad una utilizzando un coltello.

Per il ferito si è reso necessario il ricovero presso l’ospedale Fiorini di Terracina a cause delle lesioni. Il 44enne, invece, è stato arrestato e giudicato con il rito direttissimo. L’arma è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento