menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo, Appia ancora chiusa da Cisterna a Terracina: verifiche sulla stabilità degli alberi

La Prefettura ha coordinato da sabato tutti gli interventi e le operazioni di soccorso. Riattivate le utenze elettriche, si lavora sul ripristino di altre 700

Resta ancora chiusa, a causa del maltempo di domenica 22 dicembre, la strada statale Appia, nel tratto compreso tra Cisterna e Terracina, in entrambe le direzioni dal chilometro 63,300 al chilometro 95.  Una chiusura disposta in via precauzionale a seguito delle condizioni meteo avverse che si sono abbattute in tutta la provincia e delle forti raffiche di vento che hanno portato alle operazioni per la rimozione delle alberature abbattute dal vento, al taglio dei rami pericolanti e alla verifica della stabilità di altre alberature presenti lungo il tracciato.

Sono in corso ancora nella giornata di oggi, 23 dicembre, anche le attività di pulizia del manto stradale nella massima sicurezza sia per l’utenza in transito che per il personale coinvolto. "A seguito di valutazioni che verranno effettuate nel corso della giornata - spiega l'Anas - potranno essere riaperti tratti stradali sempre in funzione dell’allerta meteo diramata dalla protezione civile regionale. Sul posto è presente sia il personale Anas che quello delle imprese".

Le deviazioni avvengono lungo la viabilità limitrofa, mentre per le lunghe percorrenze il percorso alternativo è costituito dalla strada statale 148 ‘Pontina’.

A coordinare tutte le operazioni è stata la Prefettura di Latina che dalla giornata di sabato 21 ha attivato il Ccs, Centro di coordinamento soccorsi. Un lavoro di squadra, di concerto con il comando provincale dei vigili del fuoco, le forze di polizia, i volontari, i tecnici Anas e tecnici dell'Enel. Le forti raffiche di vento hanno infatti devastato il territorio e fino alla tarda serata di ieri circa 3.600 utenze erano state disalimentate a causa della caduta di alberi sulle linee elettriche. Ad oggi sono state riattivate la maggior parte di esse e i tecnici lavorano costantemente sulle restanti 700 ancora da ripristinare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento