Cronaca

Colpisce a bastonate la moglie e il figlio di 9 anni: arrestato marito violento

La violenta aggressione in un appartamento in via Grassi, nel quartiere Nicolosi. Il bambino ha riportato contusioni al braccio. Entrambi finiti in ospedale

Una violenta aggressione in un appartamento del quartiere Nicolosi ha richiesto questa mattina l'intervento urgente degli equipaggi della squadra volante. Intorno alle 9.30 gli agenti di polizia hanno raggiunto via G.B.Grassi dopo una richiesta di aiuto arrivata al 113. All'interno delle scale condominiali di una palazzina i poliziotti hanno notato un uomo in forte stato di agitazione che stava probabilmente cercando di darsi alla fuga

In casa c'erano una donna e un bambino di 9 anni, moglie e figlio dell'uomo, visibilmenti scossi e spaventati e con i segni sul corpo delle botte ricevute. La donna ha riferito agli agenti di essere stata picchiata insieme al figlio e di aver bisogno di cure mediche per le lesioni riportate. Ha inoltre raccontato di subire maltrattamenti e violenze da diverso tempo ma di non aver mai avuto il coraggio di denunciare il marito per paura di ritorsioni, temendo per la propria incolumità e per quella di suo figlio. 

Questa mattina la coppia aveva cominciato a litigare e improvvisamente la lite è degenerata. Il marito ha cominciato ad inveirle contro e a colpirla con calci e pugni. Poi ha afferrato l'asta di un appendiabiti e ha continuato a colpire con violenza lei e il bambino. La furia dell'uomo si è scatenata anche contro il bambino, che ha riportato nell'aggressione contusioni al braccio sinistro. 

Solo il tempestivo arrivo degli uomini della Squadra Volante è riuscito ad evitare il peggio. La donna e il figlio,  soccorsi dai sanitari del 118, sono stati trasportati all'ospedale Goretti di Latina, dove sono stati refertati rispettivamente con prognosi di 25 e 10 giorni per le lesioni riportate. La donna ha poi deciso di sporgere denunciare e ha raccontato che violenze e percosse andavano avanti da diverso tempo  e che a causa dei continui soprusi erano ormai costretti a vivere in uno stato di soggezione e paura.

Per il marito violento, un italiano di 46 anni, è scattato l'arresto per il reato di maltrattamenti in famiglia aggravati in flagranza. L'uomo è finito ai domiciliari in un'altra abitazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpisce a bastonate la moglie e il figlio di 9 anni: arrestato marito violento

LatinaToday è in caricamento