Botte e minacce alla compagna: 47enne di Terracina finisce in carcere per maltrattamenti

La donna, vittima di ripetute aggressioni da parte del convivente, viveva ormai nel terrore. L'arresto da parte dei carabinieri del luogo

Maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce. Con queste accuse è finito in carcere un 47enne di Terracina, arrestato dai carabinieri della stazione locale in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Latina.

Negli ultimi tre mesi l’uomo aveva ripetutamente vessato la propria convivente, diventata bersaglio di ingiurie, minacce di morte e aggressioni. La donna, per le umiliazioni subite dal compagno e per le lesioni che le violenze le avevano procurato, viveva ormai nel terrore. Il 47enne è finito in carcere a Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia tra un'auto e un camion: la vittima è Maria Angela Parisella

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Due rapine in un'ora a Latina: bandito a segno in via Cisterna, il colpo salta a Santa Maria

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Tragico incidente a Terracina, auto contro un camion: muore una donna

Torna su
LatinaToday è in caricamento