Botte e minacce alla compagna: 47enne di Terracina finisce in carcere per maltrattamenti

La donna, vittima di ripetute aggressioni da parte del convivente, viveva ormai nel terrore. L'arresto da parte dei carabinieri del luogo

Maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce. Con queste accuse è finito in carcere un 47enne di Terracina, arrestato dai carabinieri della stazione locale in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Latina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Negli ultimi tre mesi l’uomo aveva ripetutamente vessato la propria convivente, diventata bersaglio di ingiurie, minacce di morte e aggressioni. La donna, per le umiliazioni subite dal compagno e per le lesioni che le violenze le avevano procurato, viveva ormai nel terrore. Il 47enne è finito in carcere a Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia, scontro tra auto e moto: la vittima è Sacha Carnevale

  • Violenza sessuale nello studio di una professionista, arrestato un giovane di 21 anni

  • Coronavirus Latina: dopo due giorni a zero, un nuovo caso in provincia. Calano i ricoverati

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

  • Coronavirus: 5 nuovi contagi nel Lazio. Aumenta anche il numero delle persone guarite

  • Coronavirus: un solo caso in provincia, 11 nel Lazio con 72 guariti in 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento