Cronaca

Latina, 13 piante di marijuana in casa: arrestato un pregiudicato

Eclatante operazione antidroga dei carabinieri: scattano le manette per uno spacciatore con il pollice verde per la canapa indiana. E il Norm ferma un altro pusher nel capoluogo

Non si fermano gli sforzi dell'Arma per contrastare il traffico e il consumo delle sostanze stupefacenti. In due distinte operazioni i carabinieri della compagnia di Latina hanno arrestato altrettanti spacciatori, trovati in possesso di modesti quantitativi di droga.

Sono addirittura 13 le piante di marijuana sequestrate a un pregiudicato di Latina, poi finito in manette con l'accusa di detenzione di droga. Lo spacciatore, che evidentemente aveva una stravagante passione per il giardinaggio e la coltivazione di sostanze stupefacenti, è stato tratto in arrestato ieri attorno alle 18.30 dagli uomini della stazione di Cisterna di Latina. L'uomo è stato trasferito presso il carcere di via Aspromonte.

Un secondo arresto per spaccio è stato invece realizzato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Latina, che hanno tratto in arresto un pregiudicato trovato in possesso, in seguito a una perquisizione personale e della sua vettura, di nove involucri di cocaina del peso complessivo di 5,4 grammi e della somma di 210 euro, probabilmente provento di attività illecità. Nel medesimo ambito operativo i carabinieri hanno provveduto alla perquisizione della sua abitazione rivenendo altri 0,5 grammi di marijuana. L’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa di rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina, 13 piante di marijuana in casa: arrestato un pregiudicato

LatinaToday è in caricamento