Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Minturno

Perde il lavoro e tenta di suicidarsi: salvato dai carabinieri

E' accaduto a Minturno. L'uomo, 46 anni, era in condizioni disperate per la sua situazione economica

Minacciava di suicidarsi brandendo un coltello e tentando di ferirsi, disperato per aver perso il lavoro. E' accaduto a Minturno nel pomeriggio di ieri, 18 marzo. Il gesto è stato però sventato dai carabinieri della stazione locale insieme ai colleghi di Formia. 

I militari in particolare sono intervenuti in seguito alla segnalazione della centrale operativa che segnalava appunto la presenza, all'interno di un'abitazione, di un uomo di 46 anni che minacciava di togliersi la vita. Il personale è riuscito ad introdursi nell'appartamento, a calmare l'uomo e a disarmarlo. 

Come accertato, l'uomo aveva maturato di compiere un gesto estremo in preda alla disperazione per la sua situazione economica e per la grave malattia di cui era affetta la madre. Dopo il soccorso degli uomini dell'Arma è stato trasportato all'ospedale di Formia per le cure del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde il lavoro e tenta di suicidarsi: salvato dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento