Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Tragedia sul litorale, papà muore in mare mentre fa il bagno con il figlio

Inutili i soccorsi prestati all’uomo di 47 anni; l’ipotesi di un malore. Il dramma sulla spiaggia di Tovaianica a Pomezia

Drammatico inizio di luglio sul litorale laziale: un uomo di 47 anni, Paolo Florio, è deceduto mentre stava facendo il bagno in mare insieme al figlio di 10 anni. 

Una tragedia che si è consumata sul litorale di Torvaianica a Pomezia. L’uomo si trova sulla spiaggia libera all’altezza di via Brema per una giornata di mare da trascorrere con la famiglia quando ha deciso di fare un bagno insieme a suo figlio. 

Tutto è accaduto in pochissimi minuti. Il mare, nonostante la corrente fosse forte, non era mosso ma poco dopo essere entrati in acqua, a circa 50 metri dalla riva i due hanno iniziato a sbracciarsi. Subito c’e stato l’intervento dell’assistente di salvamento che ha portato il 47enne e il bambino a riva. Qui sono iniziate le manovre di rianimazione, in attesa del personale del 118. 

Ma purtroppo per l’uomo non c’è stato nulla da fare; i sanitari non hanno potuto far nulla per salvargli la vita. Secondo i primi accertamenti il 47enne potrebbe aver accusato un malore. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e la guardia costiera. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sul litorale, papà muore in mare mentre fa il bagno con il figlio
LatinaToday è in caricamento