Gli chiedono dei soldi e al suo rifiuto lo picchiano con un bastone: arrestati

Vittima un uomo di 61 anni. Sul posto l'interventi dei poliziotti del commissariato di Anzio: in manette un uomo e una donna

Gli hanno chiesto dei soldi e, al suo rifiuto, lo hanno picchiato con un bastone rapinandolo. E' accaduto venerdì notte. A chiamare i poliziotti sono stati i sanitari del 118, intervenuti per soccorrere la vittima in piazza Regina Margherita, a Nettuno.

Gli agenti del commissariato di Anzio hanno accertato che l'uomo, 61 anni, era stato aggredito e rapinato da un uomo e una donna che, dopo averlo picchiato con un bastone, gli avevano rubato il portafoglio e il cellulare. Il ferito che nel frattempo è stato accompagnato in ospedale dove è stato refertato con una prognosi di 25 giorni, ha raccontato che poco prima la donna gli aveva chiesto dei soldi. I due, entrambi già noti alle forze dell'ordine, sono un campano di 40 anni e una 30enne di Anzio, arrestati per rapina aggravata. L'uomo, durante uno dei controlli da parte degli agenti, si è allontanato dall'abitazione dove doveva scontare i domiciliari ed è stato denunciato per evasione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento