Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Aprilia

Offre soldi a minore in cambio di sesso e simula il furto, denunciato 35enne

L'uomo viene fermato dai carabinieri, fornisce false generalità e racconta di essere stato derubato. I fatti ad Aprilia, vittima una ragazzina rumena

Una richiesta di prestazioni sessuali a una ragazzina e una storia inventata che sono costate una denuncia per ben tre accuse a un uomo di Aprilia, fermato dai carabinieri del reparto territoriale.

Il protagonista è I.P., un uomo di 35 anni del posto: secondo la ricostruzione dei militari, avrebbe fermato una minore di origine rumena chiedendole sesso in cambio di soldi. Nella mani della straniera avrebbe provato a consegnare 20enne, ma lei si sarebbe rifiutata per poi comporre il 112.

I carabinieri lo hanno subito rintracciato e, una volta chiesti i documenti, ha fornito false generalità, inventandosi anche che la ragazzina lo aveva derubato di quella somma.

Conclusi gli accertamenti l’uomo è stato denunciato per “atti sessuali e adescamento di minore, tentati”, “simulazione di reato” e “false dichiarazioni sulla propria identità”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offre soldi a minore in cambio di sesso e simula il furto, denunciato 35enne

LatinaToday è in caricamento