rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Inchiesta "Olimpia", accolto dal Riesame anche il ricorso di Pasquale Maietta

Ieri la decisione dei giudici capitolini che hanno annullato l'ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti del deputato pontino. Si estingue anche la richiesta di autorizzazione a procedere davanti alla Camera

Annullata dal Tribunale del Riesame di Roma l’ordinanza di custodia cautelare firmata dal giudice Mara Mattioli nei confronti di Pasquale Maietta nell’ambito dell’inchiesta Olimpia. 

I legali del deputato pontino di Fratelli d’Italia, infatti, avevano discusso nei giorni scorsi il ricorso davanti ai magistrati capitolini. 

La decisione di ieri del Tribunale del Riesame - che aveva già accolto i ricorsi degli altri indagati finiti in manette - è l’ultima nell’ambito dell’inchiesta che lo scorso 14 novembre aveva portato all’arresto all’arresto di 15 persone tra tra politici, ex amministratori, dirigenti comunali e imprenditori. 

A questo punto si estingue anche il procedimento a carico di Pasquale Maietta aperto con la richiesta di autorizzazione a procedere davanti alla Camera; proprio ieri, la giunta per le autorizzazioni aveva deciso di rinviare la discussione in attesa dell’esito del Riesame.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta "Olimpia", accolto dal Riesame anche il ricorso di Pasquale Maietta

LatinaToday è in caricamento