rotate-mobile
Cronaca Sabaudia

Omicidio a Frosinone, donna uccisa a coltellate: fermato un uomo a Sabaudia

Il dramma nel centro storico del capoluogo ciociaro; nella città delle dune è stato fermato un 38enne mentre vagava seminudo e in stato confusionale in spiaggia; sarebbe l’ex fidanzato della vittima

Una donna di 36 anni è stata trovata priva di vita in un’abitazione nel centro storico di Frosinone, uccisa con numerose coltellate all'addome; un uomo, che come riporta FrosinoneToday è ritenuto il presunto autore dell’omicidio e sarebbe l'ex fidanzato della vittima, è stato fermato dai carabinieri a Sabaudia ed ora è piantonato in ospedale dove è stato portato per dei controlli.

L’uomo, un 38enne residente a Frosinone, è stato fermato nella zona di Torre Paola nella città delle dune mentre vagava sulla spiaggia in stato confusionale e semi nudo. Ad allertare i militari sono stati alcuni passanti che lo hanno notato chiamando poi il 112. Giunti sul posto i militari dell’Arma sono riusciti a bloccarlo facendosi dare un indirizzo di alcuni familiari da poter chiamare per farlo venire a prendere.

Contattati i colleghi di Frosinone, i carabinieri hanno chiesto loro di verificare l’indirizzo, in via Plebiscito nel capoluogo ciociaro, dove poi è stata fatta la scoperta del corpo ormai senza vita della donna, la 36enne Romina De Cesare.

Sull’omicidio sono in corso ora le indagini della polizia; dopo l'allarme oggi pomeriggio gli uomini della Squadra Mobile sono giunti sul posto insieme ai colleghi della Scientifica. Portato all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina, invece, ora l’uomo fermato è piantonato dai carabinieri.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Frosinone, donna uccisa a coltellate: fermato un uomo a Sabaudia

LatinaToday è in caricamento