All'estero con l'assegno sociale italiano: anche cinque pontini coinvolti nell'operazione della Finanza

Il Nucleo speciale spesa pubblica e repressione frodi comunitarie della Guardia di Finanza ha denunciato 370 persone. Tra i casi scoperti ci sono anche soggetti ufficialmente residenti in provincia di Latina

Percepivano l’assegno sociale erogato dall’Inps (circa 450 euro al mese), che spetta solo a chi è residente in Italia, ma vivevano tranquillamente all’estero. Il Nucleo speciale spesa pubblica e repressione frodi comunitarie della Guardia di Finanza ha denunciato 370 persone e scoperto 479 casi irregolari per un totale di 10 milioni di euro indebitamente percepiti. Tra i casi scoperti dalla Finanza ci sono anche cinque soggetti ufficialmente residenti in provincia di Latina, per tre di loro è scattata una sanzione amministrativa, gli altri sono stati invece denunciati.

L’Inps ha in ogni caso sospeso i pagamenti, con un risparmio annuo che ammonterà a 2,6 milioni di euro. L'assegno sociale è corrisposto dall'Inps ai cittadini italiani, comunitari, extracomunitari con permesso di soggiorno di lungo periodo, rifugiati politici con rispettivi titoli di soggiorno che abbiano compiuto 65 anni, che siano residenti effettivamente in Italia e si trovino in condizioni economiche disagiate. L’operazione “People out” ha permesso di denunciare gli autori degli illeciti per il reato di indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i casi più eclatanti ci sono quello di una coppia di anziani coniugi di origine tunisina, residenti fittiziamente nella provincia di Firenze, che ha beneficiato indebitamente di complessivi 120mila euro ed è risultata aver movimentato capitali verso il Principato di Monaco per 370mila euro; nonché quello di una coppia di coniugi italiani residente nel frusinate, rispettivamente di 73 e 72 anni, che dopo il trasferimento definitivo all'estero ha continuato a percepire l'assegno sociale per 55mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento