Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Prosegue l'Ottobre Rosa a Cisterna: marcia per la prevenzione e ancora visite gratuite

Altri importanti appuntamenti nell’ambito della campagna di prevenzione oncologica femminile promossa a livello nazionale dalla Lilt. Sabato 21 ottobre in programma un convegno sulla Endometriosi

Proseguono gli eventi e gli appuntamenti dell’Ottobre Rosa a Cisterna che questo fine settimana entra nel vivo. Importanti iniziative sono in programma, infatti, nell’ambito della campagna di prevenzione oncologica femminile promossa a livello nazionale dalla Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) ed organizzata in città dalla Consulta delle Donne in collaborazione con l’amministrazione comunale, la Pro Loco e diverse altre realtà associative e professionali del territorio.

Convegno sull’Endometriosi

Per sabato 21 ottobre dalle 16, a Palazzo Caetani in piazza XIX  Marzo, la Consulta delle Donne ed il Comune hanno organizzato insieme al Gruppo di Roma di A.P.E. Onlus (Associazione Progetto Endometriosi), una conferenza pubblica dal titolo “Endometriosi: diagnosi, impatto psicologico e alimentazione”.

Presso il cortile con il bel tempo, o nella Sala Zuccari in caso di pioggia, aprirà l’incontro Manola Forconi, presidente della Consulta delle Donne e seguiranno i saluti del sindaco Eleonora Della Penna e dell’assessore al Welfare Pierluigi Ianiri. Interverranno come relatori il ginecologo Carlo De Cicco Nardone, che parlerà dell’endometriosi “dalla diagnosi alla terapia per una migliore qualità di vita”; la psicologa e Psicoterapeuta Caterina Bruni, che affronterà il tema “L’impatto emotivo e psicologico nell’endometriosi”; la biologa nutrizionista Claudia Morganti sull’importanza dell’alimentazione nell’Endometriosi e Alessia Menegatti, membro del Consiglio Direttivo e Referente del gruppo Roma di A.P.E. Onlus, che presenterà l’Associazione e la sua filosofia: “fare informazione per creare consapevolezza”. 

L’incontro moderato dal professor Fiorenzo De Cicco Nardone, ginecologo, ha il patrocinio anche della Provincia di Latina, dell’Ordine degli Psicologi della Regione Lazio, dell’Ordine dei Medici di Latina e dell’Asl di Latina. Al termine ci sarà un aperitivo per tutti i presenti. 

La partecipazione alla conferenza è aperta a tutti e gratuita.  “L’endometriosi è una malattia cronica subdola – spiegano i rappresentanti dell’A.P.E - è difficile da diagnosticare, non esistono cure definitive, né percorsi medici di prevenzione. Per molti è una perfetta sconosciuta, eppure colpisce in Italia 3 milioni di donne e nel mondo ben 150 milioni. Dal 2005  l’A.P.E. Onlus - un gruppo di donne affette da endometriosi che si basa sul reciproco sostegno, conforto e aiuto -  è impegnata in un’importante campagna di sensibilizzazione per informare e aiutare le donne ad affrontare una malattia dolorosa e invalidante”.

Marcia per la prevenzione e le visite gratuite

Appuntamento, invece, domenica mattina con la terza edizione di “In marcia per la prevenzione”, una camminata di educazione alla salute organizzata dalla Consulta delle Donne di Cisterna che partirà alle 10 da Palazzo Caetani e proseguirà per le vie della città con rientro in Piazza XIX Marzo. Contemporaneamente, sempre all’interno del palazzo cinquecentesco, avrà luogo il terzo appuntamento con le visite senologiche gratuite: dalle 10 alle 13 a cura della dottoressa Maria Grazia De Stefano.

“Quello della prevenzione un tema molto sentito”

“Nell’ambito di una serie di iniziative legate alla promozione delle buone prassi della prevenzione – dichiara Manola Forconi – abbiamo voluto portare all’attenzione delle nostre concittadine e dei nostri concittadini il tema drammatico dell’Endometriosi, una malattia poco conosciuta eppure molto diffusa. Ne parleremo sabato pomeriggio con autorevoli esperti ma con la semplicità necessaria a rendere il messaggio comprensibile a tutti.  A tal proposito vorrei ringraziare l’A.P.E Onlus - nello specifico la dottoressa Alessia Menegatti, referente del Gruppo di Roma - che ha reso possibile la realizzazione di questo convegno con il contributo di tutte le volontarie dell’associazione. Altra importante giornata sarà quella di domenica quando si terrà per il terzo anno consecutivo la nostra Marcia rosa, con l’intento di sensibilizzare i cittadini alla prevenzione oncologica, proponendo anche il terzo appuntamento con le visite senologiche gratuite”. 

“Le iniziative dell’Ottobre Rosa stanno riscontrando una grande partecipazione – commentano il consigliere delegato alle Pari Opportunità, Fabiola Ferraiuolo, ed il sindaco, Eleonora Della Penna – segno che quello della prevenzione oncologica femminile è un tema particolarmente sentito anche nella nostra comunità. Questo fine settimana abbiamo in programma una serie di iniziative molto importanti alle quali invitiamo i nostri concittadini a partecipare numerosi. Ringraziamo inoltre  tutti quelli che stanno contribuendo alla realizzazione di questi eventi, in particolare la Consulta delle Donne, organizzazione che in questi tre anni ha saputo ritagliarsi uno spazio di rilievo sul territorio grazie ad iniziative sempre molto interessanti”. 

Per richiedere maggiori informazioni sulle iniziative dell'Ottobre Rosa di Cisterna i cittadini possono scrivere ai seguenti indirizzi:

- consulta.donne2015@libero.it

- manola.forconi@yahoo.it (presidente della Consulta delle donne di Cisterna)

- f.ferraiuolo@comune.cisterna.latina.it (consigliere comunale delegata alle Pari opportunità).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prosegue l'Ottobre Rosa a Cisterna: marcia per la prevenzione e ancora visite gratuite

LatinaToday è in caricamento