Bimba non aspetta l’ambulanza, mamma partorisce in casa

Una ragazza di 35 anni non riesce ad arrivare all'ospedale e partorisce nella sua abitazione di Borgo Carso assistita dal marito. Madre e figlia stanno bene e sono ricoverate al Goretti

Proprio non ne ha voluto sapere di aspettare l’arrivo dell’ambulanza ed è nata in casa. La scorsa notte una giovane ragazza di 35 anni del capoluogo ha partorito nel proprio appartamento a Borgo Carso assistita dal marito, improvvisatosi ostetrico.

Erano circa le 4 di notte quando la donna, alla 40esima settimana di gravidanza, ha cominciato a sentire dei forti dolori addominali. Subito ha svegliato il compagno che ha immediatamente allertato il 118.

Ma non c’era un secondo da perdere, le contrazioni erano sempre più forti e in breve tempo la 35enne ha capito che il parto era vicino e la bambina pronta per venire al mondo.

Dopo pochi minuti nell’appartamento di Borgo Carso è arrivata l’ambulanza che, inaspettatamente, ha visto che la piccola era già nata. Dopo le prime visite mamma e figlia, che sono in perfetta salute, sono state trasferite all’ospedale Goretti di Latina, dove sono ricoverate al reparto di ostetricia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Latina, due rapine in un'ora: colpiti un alimentari e un tabaccaio. Pestaggio al titolare

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Cosa fare a Carnevale? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Estorsione a una donna, Costantino ‘Patatone’ Di Silvio condannato a due anni di carcere

Torna su
LatinaToday è in caricamento