Cronaca San Felice Circeo

Spaccia pasticche di oppio nel suo minimarket, negoziante denunciato

La scoperta della guardia di finanza in un esercizio commerciale di San Felice Circeo; sequestrate 100 compresse contenenti oppio. L'uomo si è giustificato dicendp di usarle per fini curativi

Spaccio in un minimarket a San Felice Circeo. Questo quanto scoperto dalla guardia di finanza di Sabaudia nell’ambito di un servizio antidroga.

Il blitz all’interno dell’esercizio commerciale dopo che le fiamme gialle, appostate nelle vicinanze, hanno sorpreso il negoziante, un uomo di 37 anni di nazionalità indiana, mentre consegnava delle pasticche di colore blu nelle mani di un connazionale.

Dopo aver fatto irruzione nel negozio e al termine di una’accurata perquisizione locale e personale, i militari hanno trovato circa 100 pasticche blu denominate “Spasmo – Proxivon” nascoste all’interno di una valigetta 24 ore. Pasticche, come accertato al termine dell’esame delle compresse attraverso il “drop-test”, che contenevano principi attivi appartenenti alla famiglia degli “oppiacei”.

Spalle al muro, l’uomo ha provato a giustificarne il possesso dichiarando che ne faceva uso personale per fini curativi, specificando che nel paese d’origine, l’India, di tale farmaco ne è autorizzata la somministrazione ai pazienti.

“Il servizio sanitario nazionale – spiegano dalla guardia di finanza -, di tale pseudo-farmaco, ne vieta l’importazione, la vendita e la libera somministrazione, senza la prescritta autorizzazione medica, considerato quindi sostanza stupefacente a tutti gli effetti”.

Al termine degli accertamenti le compresse sono state poste sotto sequestro e il 37enne denunciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia pasticche di oppio nel suo minimarket, negoziante denunciato

LatinaToday è in caricamento