Cronaca Roccagorga

Piante di canapa indiana coltivate in casa, 54enne arrestato dai carabinieri

Sono 5 le piante trovate, e sequestrate, in una serra ricavata in una stanza dell’abitazione dell’uomo a Roccagorga. L’accusa è di detenzione e coltivazioni ai fini di spaccio di stupefacenti

Coltiva piante di marijuana in casa: la scoperta dei carabinieri è stata fatta nella serata di ieri, mercoledì 4 agosto, a Roccagorga nell’abitazione di un uomo di 54 anni poi finito agli arresti. L’operazione dei militari rientra, come accaduto a San Felice Circeo dove sempre per droga è stato arrestato un giovane di 20 anni, nell’ambito di servizi coordinati a largo raggio e disposti dal Comando provinciale dei carabinieri di Latina, finalizzati proprio al contrasto dei reati in materia di stupefacenti.

In particolare, nel corso di perquisizioni personale e domiciliare i militari hanno rinvenuto 5 piante invasate di canapa indiana, della lunghezza da 30 centimetri ad oltre un metro, coltivate in una piccola serra ricavata in una stanza e 15 semi della stessa sostanza, insieme anche a 15 grammi di marijuana, due bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi.

Il 54enne arrestato è stato condotto presso il proprio domicilio, sottoposto alla misura dei domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida ancora da fissare.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piante di canapa indiana coltivate in casa, 54enne arrestato dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento