Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Picchia la moglie, arrestato. Lei salvata dal pianto dei figli

L'uomo ha aggredito in casa la donna colpendola con calci e pugni: lei, approfittando di un momento di distrazione dell'uomo richiamato dal pianto dei bambini, è riuscita a fuggire e a raggiungere l'ospedale

È riuscita a mettersi in fuga, scappando dalla furia del marito e raggiungendo l’ospedale dove le sono state prestate le prime cure.

L’episodio, l’ennesimo caso di violenza tra le mura domestiche, si è verificato durante la notte appena trascorsa a Latina dove un uomo di 38 anni è stato arrestato per aver aggredito e pestato la moglie, colpendola ripetutamente con calci e pugni.

È stato il pianto dei figli minori a mettere in salvo la donna che, approfittando di un momento di distrazione del marito richiamato proprio dal pianto dai bambini, è riuscita a scappare di casa e raggiungere l’ospedale Goretti, dove, sottoposta alle prime cure, le sono stati riscontrati traumi e contusioni su tutto il corpo.

L’uomo è stato arrestato per lesioni e maltrattamenti in famiglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la moglie, arrestato. Lei salvata dal pianto dei figli

LatinaToday è in caricamento